Come_fare_la_valigia

Come preparare la valigia: 10 consigli per partire leggeri

Pubblicato il 20 luglio 2015

Come preparare una valigia leggera e pratica? Qui vi diciamo come…

Chiudersi la porta di casa alle spalle e, finalmente, partire. Ma senza tutto l’armadio dietro, per favore!
Se appartenete alla categoria dei viaggiatori-accumulatori, se ogni anno tornate dalle vacanze con più della metà della valigia intonsa, ecco 10 consigli per diventare cintura nera di valigia leggera e imparare a portare con voi solo l’essenziale.

  1. Dimezzate le quantità: compilate una lista dei capi d’abbigliamento che volete portare con voi, e poi eliminate la metà delle voci. Nella maggior parte dei casi, avete messo nel mucchio troppe cose, mossi dal terrore di rimanere in mutande, o di sentire la mancanza del vostro maglione preferito (peccato che state andando al mare…).

  2. Valigia morbida o semirigida: lasciate a casa le valigie rigide. Pesano di più e sono meno capienti, perché non si modellano sul contenuto.

  3. Abbinamenti: non buttate nella valigia la prima cosa che vi viene in mente, o la magliettina tanto carina che avete comprato il giorno prima, ma di una fantasia improbabile. Scegliete vestiti dai colori semplici e il più possibile abbinabili tra loro.

  4. Gruccia da viaggio: se state andando in un hotel, in un B&B, in una casa vacanze o in un campeggio, potete sempre lavare biancheria intima, T-shirt e vestiti. Eliminate, quindi, qualche capo e al loro posto mettete una gruccia da viaggio su cui appendere il vestito bagnato, nella vasca o nella doccia: sapete che esistono anche le grucce gonfiabili?

  5. Comprare in loco: quando si fa la valigia, si dimentica che quello che si ha a casa, più o meno, si trova anche nei negozi… Se state partendo per una semplice vacanza di piacere in una località turistica, troverete tutto in loco: no al maglioncino di troppo, meglio comprarne uno a poco prezzo, nel caso se ne abbia davvero bisogno (e tornare a casa con un ricordo).

  6. Vestiti intelligenti: i colori scuri vincono su quelli chiari, e si sporcano meno, quindi un pantalone blu prende il posto di due pantaloni beige. La microfibra occupa pochissimo spazio (no ai teli da mare di spugna!), un pareo sottile di cotone può sostituire un asciugamano, una giacca a vento con imbottitura interna sfoderabile si trasforma in un capo doppio (maglione + giacca a vento leggera).

  7. Beauty case essenziale: a meno che non dobbiate usare prodotti specifici perché avete problemi di pelle, per una vacanza di qualche giorno potete accontentarvi di dentifricio, spazzolino, e poche creme nei mini-flaconi da viaggio. Nel caso dei cosmetici, infatti, vale più che mai la regola dell’acquisto in loco: lasciate a casa il flacone da mezzo litro di shampoo o di bagnoschiuma, tanto lo trovate in albergo, oppure in qualsiasi supermercato… E poi basta un solo detergente delicato per viso e corpo, salviette struccanti al posto di bottiglie e bottigliette, una sola crema idratante per il viso…

  8. Cose nelle… cose: se dovete avvolgere un vestito, potete usare un altro vestito meno delicato, una maglietta di cotone o un pareo: non c’è quasi mai bisogno di portarsi dietro buste, sacchetti per gli abiti e contenitori. Bracciali e orecchini possono viaggiare sicuri in un calzino, e le medicine non hanno bisogno della scatola: i blister si infilano nelle tasche laterali.

  9. Arrotola o spalma: la valigia leggera dipende anche da come piegate i vestiti. Esistono due metodi: il primo consiste nell’arrotolarli a salsicciotto (come una tenda da campeggio…), e stiparli uno accanto all’altro strato su strato. Occuperanno pochissimo spazio e non si sgualciranno. Oppure, potete piegarli il meno possibile, e cioè, partendo dal fondo, adagiare magliette e vestiti quasi completamente aperti, piegando solo le maniche.

  10. Automatismi: siete sicuri che il pc portatile sia proprio fondamentale? E il phon? Riflettete…

E per i viaggiatori che si macchiano…

…basta mettere in valigia il compagno di viaggio del Dr. Beckmann, lo Smacchiatore Roll On, adatto per macchie di grasso, caffè, erba, vino rosso, ketchup, frutta, ecc.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: