come_lavare_le_scarpe_in_lavatrice

Come lavare le scarpe in lavatrice: i consigli per non commettere errori! 

Pubblicato il 19 agosto 2017

Come lavare le scarpe in lavatrice: i consigli per non commettere errori! Le scarpe si possono lavare in lavatrice? Se sì, come? E poi come si asciugano?

Se vi siete posti spesso queste domande ma avete ancora molti dubbi, è arrivato il momento di scoprire come fare.

Leggi anche: Pulire i tappeti: 5 consigli per farli tornare come nuovi

Quali scarpe lavare in lavatrice

Non tutte le scarpe possono essere infilate nel cestello: pantofole morbide, scarpe di tela e scarpe da corsa generalmente sì, mentre le scarpe di pelle e i sandali vanno trattati a mano.

È bene però controllare le caratteristiche delle scarpe sportive: alcune, soprattutto quelle più tecniche, non sopportano temperature troppo alte, e quelle più delicate vanno lavate a mano. Leggete sempre l’etichetta (si trova all’interno della scarpa o sotto la linguetta), dove il produttore è tenuto a indicare se la scarpa può essere lavata in lavatrice e a quale temperatura.

Cosa fare prima del lavaggio

Se le scarpe possono essere lavate in lavatrice, procedete così: eliminate eventuali sassolini o altri residui solidi incastrati sotto la suola, perché potrebbero finire nello scarico e danneggiare la lavatrice. Quindi, sfilate i lacci e la soletta removibile e metteteli a mollo in una bacinella con acqua e un po’ di sapone. Infine, sbattete le scarpe per eliminare la polvere e inseritele in un sacchetto per la biancheria o in una vecchia federa.

come_lavare_le_scarpe_in_lavatrice

Quale programma scegliere

Spesso le lavatrici di ultimissima generazione hanno un programma apposito per le scarpe, o comunque per indumenti tecnici e sportivi. Se la vostra lavatrice non lo prevede, optate per il programma per i delicati. Leggete comunque l’etichetta, che vi dirà qual è la temperatura massima consigliata, e ricordate che è meglio escludete la centrifuga, perché potrebbe rovinare sia le scarpe che la lavatrice. In caso di dubbio, scegliete sempre il programma a freddo. In ultimo, aggiungete poco sapone nel solito cassetto.

Leggi anche: Bucato misto: come lavare insieme i capi colorati e quelli bianchi?

Come far asciugare le scarpe

La cosa migliore è farle asciugare all’aria aperta ma non sotto il sole diretto. Lacci e solette vanno fatti asciugare separatamente. Se avete paura che le scarpe possano restringersi, usate un tendiscarpa, che manterrà la scarpa dritta e tesa ed eviterà che si accartocci su sé stessa. In inverno, lasciatele asciugare vicino a un termosifone, disponendole su qualche foglio di giornale.

Come igienizzare la lavatrice?

Soprattutto se usate la lavatrice per lavare le scarpe o capi molto sporchi (per esempio coperte per gli animali), è bene igienizzarla con un prodotto come il Pulitore Lavatrice Igienizzante Dr. Beckmann, che pulisce in profondità ed elimina i cattivi odori che ristagnano nel cestello, donando al bucato un profumo di fresco e di pulito. Utilizzato 3 o 4 volte all’anno, il Pulitore Lavatrice Igienizzante Dr. Beckmann garantisce panni più profumati e una lavatrice igienizzata fin negli angoli più nascosti.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: