Piste_ciclabili

Italia in bicicletta: i più bei percorsi su due ruote

Pubblicato il 20 luglio 2015

Una vacanza in bicicletta per il Bel Paese, sfruttando il clima mite dei mesi primaverili o immergendosi nella natura sonnacchiosa dei mesi estivi.
L’Italia offre molte opzioni per chi è in cerca di percorsi pensati per muoversi in bicicletta, vediamo i più belli!

Pista ciclabile del Sole: la ciclopista della Valle dell’Adige è una pista di facile percorrenza, adatta a ogni tipo di ciclista. Fa parte del progetto più ampio della Ciclopista del Sole, che è in divenire e dovrebbe collegare il Nord al Sud Italia e che è stata completata solo fino a Verona.
La ciclopista della Valle dell’Adige è lunga 80 km, si sviluppa sia sulla riva destra che sinistra dell’Adige e parte dal confine tra la provincia di Trento e quella di Bolzano; seguendo il corso del fiume Adige su entrambe le sponde, passa per il paese di San Michele all’Adige, costeggia Trento, Nomi, Rovereto, arriva fino a Borghetto, al confine con il Veneto, utilizzando strade di campagna. Il dislivello è praticamente inesistente, ed è quasi interamente interdetta al traffico. Molto facile per iniziare!

Pista ciclabile Val di Sole: siamo in Trentino-Alto Adige. La Val di Sole è immersa nel verde, si sviluppa quasi interamente lungo il percorso del fiume Noce ed è lunga circa 35 km. Si snoda, collegando Mostizzolo (a 595 m s.l.m.) a Fucine e infine a Cogolo di Peio (1160 m s.l.m.), e ricalcando il tracciato di antiche strade di collegamento o di strade arginali e di campagna. 

Le biciclette sono noleggiabili presso i numerosi noleggi bici e mountain bike presenti in tutta la valle, e si possono sfruttare anche i comodissimi Bici Bus e il treno delle Dolomiti. Un percorso nel verde più intenso delle montagne italiane.

Via dei Borboni: questa volta ci spostiamo nel Sud Italia, con un itinerario dal nome suggestivo che collega Napoli a Bari, tagliando in due lo Stivale per 340 km. Un percorso “coast to coast”, dal Tirreno all’Adriatico, che però si svolge soprattutto su strade provinciali e a scorrimento veloce: infatti, solo l’1% della Via dei Borboni è su pista ciclabile vera e propria. Non è un percorso per neofiti, ma vale la pena prenderlo in considerazione perché tocca luoghi molto belli. L’itinerario parte dalla stazione di Bari, e passa per Castel del Monte e il parco Nazionale dell’Alta Murgia, poi attraversa la Basilicata, la Valle dell’Ofanto, Avellino e si chiude a Napoli. Dopo Bari, c’è la possibilità di prendere la variante di circa 100 km, che tocca Matera e si ricongiunge poi al percorso principale.

Macchie del ciclista: di lubrificante, di erba, di terra…

Il Dissolvi Macchie Natura & Cosmetici Dr. Beckmann (etichetta verde!) è specifico per eliminare macchie di terra, erba, fango, polline, mentre il Dissolvi Macchie Lubrificanti & Oli Dr. Beckmann (etichetta blu chiaro!) è pensato per macchie di olio di bicicletta, perché è composto da un potente sciogli-grasso in grado di agire su qualsiasi tipo di olio industriale.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: