pretrattare macchie cioccolato

Pretrattare le macchie difficili: i consigli per eliminarle dai vestiti a colpo sicuro!

Pubblicato il 4 dicembre 2017

Pretrattare le macchie è l’unico modo per essere sicuri di rimuoverle in modo efficace. Cioè, agire prima del lavaggio vero e proprio, che sia a mano o in lavatrice. Spesso infatti il solo detersivo non riesce a rimuovere macchie difficili come quelle di vino, olio, sugo, inchiostro. C’è bisogno di un trattamento più completo. Ma cosa si intende nella pratica quando si dice pretrattare? E cosa bisogna fare per essere sicuri di eliminare davvero la macchia?

Ecco i nostri consigli per un bucato splendente e senza residui né aloni!

Leggi anche: Smacchiare il divano dopo il finger food: come rimuovere le macchie di cibo? 

Perché alcune macchie sono più difficili?

Ogni macchia è differente, ma alcune sono più differenti delle altre… Insomma, c’è un motivo se quando uno schizzo di olio vi finisce sulla maglietta sgranate gli occhi e correte in bagno alla ricerca spasmodica del rimedio migliore e, soprattutto, più veloce. L’olio e tutte le macchie di unto così come le macchie di vino rosso o frutti di bosco, per non parlare di sangue, sudore, erba o terra secca non vanno via quasi mai con il semplice sapone da bucato. E se vanno via, lasciano uno sgradevole alone ancora visibile.

Dipende tutto dalla loro composizione: le sostanze grasse, le proteine, i coloranti e gli amidi sono presenti in tutte le sostanze ma in combinazioni diverse e da questa combinazione dipende la loro maggiore o minore resistenza al sapone.

Se volete pretrattare… non perdete tempo!

pretrattare le macchie

Il primo consiglio in caso di macchia è quello di intervenire subito e pretrattare quando la macchia è ancora fresca. Cercate quindi di non lasciar asciugare la sostanza incriminata, perché una macchia secca è più difficile da togliere. Più il tempo passa, più la sostanza penetra tra le fibre del tessuto.

Pretrattare significa agire prima del lavaggio

Sembra scontato ma per molti non lo è. Pretrattare una macchia significa agire sul capo ancora “sporco”, concentrandosi solo sulla zona macchiata. È in questa fase che possiamo potenziare l’azione successiva del lavaggio intervenendo sulla macchia con smacchiatori, naturali o no. Ricordate infatti che il lavaggio e lo stiraggio con ferro caldo possono “fissare” ancora di più le macchie non pre-trattate.

Leggi anche: Come togliere le macchie di olio da una camicia? Ce lo spiega Maurizio, amante dei fritti 

Quando pretrattate fate la prova colore

Cos’è la prova colore, o il test del colori? Se dovete agire su una zona specifica della vostra maglietta preferita, quella con la macchia, è meglio essere certi che il colore del tessuto non sia alterabile.

Prendete un panno bianco pulito, imbevetelo con un po’ di prodotto smacchiatore e tamponate un punto non a vista del capo da smacchiare, ad esempio un bordo interno. Il panno bianco non deve assorbire il colore. Se, dopo aver lasciato agire brevemente la soluzione, non risultano cambiati né il colore né la struttura del tessuto, si può procedere con la smacchiatura.

Quale prodotto utilizzare per pretrattare? 

prodotti

Tra cosiddetti rimedi della nonna tra i pre-trattanti si contano il bicarbonato, il sapone per i piatti, il sapone sgrassatore e quello di di Marsiglia, ma anche il percarbonato di sodio. Sono quasi tutti prodotti eco-compatibili e poco inquinanti, che probabilmente avete già in casa. Non sempre però i rimedi della nonna garantiscono un esito positivo. Insomma, non è detto che per smacchiare l’olio basti pre-trattare con il sapone di Marsiglia.

Leggi anche: Capi di cotone ingialliti: come farli tornare bianchi brillanti

Ovviamente, i prodotti specifici esistono. Uno è lo Smacchiatore Pre-Trattante Dr. Beckmann pensato proprio per essere applicato sulla macchia prima di mettere il capo in lavatrice. Non contiene profumo, né coloranti, né candeggina che potrebbero causare reazioni allergiche, e agisce in circa 10 minuti. Lo Smacchiatore Pre-Trattante Dr. Beckmann è adatto per tutti i lavaggi e tutti i tessuti dai colori resistenti. Utilizzatelo sulla macchia ancora fresca e prima fate il test del colore!

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: