Come igienizzare la lavatrice per avere un bucato fresco e pulito

Pubblicato il 21 Maggio 2020

Perché la lavatrice puzza? Come mai il bucato non risulta profumato? Queste domande sono lo specchio di un problema comune a molti. Dopo un uso prolungato della lavatrice a basse temperature e con l’accumularsi di residui provenienti dai vestiti, è facile che si venga a creare all’interno della lavatrice uno sgradevole odore che rende il bucato meno fresco e profumato.

Quando la lavatrice emette un cattivo odore

I motivi per cui la lavatrice non emana odore di pulito e rende poco profumati i capi d’abbigliamento appena terminato il ciclo di lavaggio, possono essere svariati:

  • Creazione di microrganismi e formazione di umidità in punti nascosti;
  • Eccessivo numero di lavaggi a basse temperature che, se combinato all’uso dell’ammorbidente, favorisce il depositarsi di particelle di sporco e ingrigisce i tessuti bianchi;
  • Accumulo di residui all’interno della lavatrice;
  • Ridotta pulizia delle parti interne.

Ottenere un bucato pulito e profumato

pulire-igienizzare-lavatrice

La soluzione più duratura ed efficace per risolvere questi inconvenienti è lavare l’interno della lavatrice periodicamente. Attraverso l’utilizzo di prodotti specifici è possibile infatti igienizzare in maniera profonda e sicura anche le parti nascoste della lavatrice e ottenere capi freschi e puliti ad ogni nuovo lavaggio.

Leggi anche: Pulire la lavatrice: 5 step per detergerla e disinfettarla al meglio

Se volete ottenere un risultato rapido ed efficace ed eliminare i cattivi odori della vostra lavatrice, con il Pulitore Lavatrice Igienizzante potrete sfruttare la potente azione dei carboni attivi per pulire internamente l’elettrodomestico. La loro struttura microporosa permette di catturare le particelle accumulatesi nella lavatrice e di assorbire i residui che provocano un odore spiacevole, senza danneggiare l’elettrodomestico.

Utilizzare il prodotto regolarmente, all’incirca una volta al mese, migliora l’igiene della lavatrice già dal primo utilizzo.

Ecco come fare:

  1. Applicate il prodotto direttamente all’interno del cestello della lavatrice, senza inserire alcun detersivo nella vaschetta né avviare il ciclo di prelavaggio.
  2. Procedete a un lavaggio ad alta temperatura (almeno 60°) per permettere al Pulitore Lavatrice Igienizzante di agire in maniera profonda;
  3. Una volta terminato il ciclo, utilizzate la lavatrice come d’abitudine.
  4. Per ottenere un bucato profumato ad ogni lavaggio, versa 2-3 dosi della fragranza che preferisci del Profuma Biancheria nella vaschetta dell’ammorbidente.

Consigli utili per un bucato sempre pulito

  • La durezza dell’acqua incide sulla pulizia dei tessuti. Dosate quindi il detersivo a seconda dei capi che dovete lavare e dell’uso che ne fate per assicurarvi che agisca sui tessuti in maniera corretta.
  • Quando la lavatrice non è in funzione, lasciate lo sportello e la vaschetta del detersivo aperti per prevenire la formazione di impurità.
  • Lavate accuratamente la vaschetta ogni qualvolta si creano dei residui dei detergenti.
  • Se il cattivo odore persiste sui vostri vestiti, utilizzate il Rimuovi Odori al posto dell’ammorbidente durante il lavaggio. Oltre a rimuovere gli odori sgradevoli dai vostri capi, ne previene la formazione anche una volta indossati.

Condividi su:

Commenta: