Pulire la lavatrice: 5 step per detergerla e disinfettarla al meglio

Pubblicato il 3 Giugno 2019

Ogni quanto bisogna pulire la lavatrice? La lavatrice, come ogni altro elettrodomestico, ha bisogno di una pulizia e manutenzione costanti. Per questo motivo, è bene pulirla al meglio, anche perché è una delle condizioni essenziali per farla durare più a lungo.

Non solo: pulire la lavatrice è importante perché se è in buono stato, anche il bucato risulterà più pulito. Nella lavatrice, infatti, si formano muffe e batteri, e si accumulano residui di sporco. Tutto questo, ogni volta che si fa un lavaggio, rientra in circolo, causando spesso cattivi odori sul bucato.

Ecco una piccola guida su come e cosa pulire con assiduità!

Leggi anche: Lavatrice: i consigli per farla funzionare al meglio!

1. Lo sportello

Per pulire lo sportello, potete usare normalmente acqua tiepida e sapone di Marsiglia. Poi risciacquate e asciugare con un panno asciutto. Per pulire l’oblò in vetro, potete anche utilizzare un prodotto specifico per pulire vetri e specchi.

pulire la lavatrice calcare

2. Il filtro

Di tanto in tanto, è bene pulire e controllare il filtro della lavatrice. Un filtro ostruito può provocare il blocco della lavatrice, impedire all’acqua di scaricarsi correttamente e bloccare la centrifuga.

Quindi procedete in questo modo: aprite lo sportellino, svitate il filtro (attenzione all’acqua che fuoriuscirà) ed estraetelo. Ripulitelo dai residui e da eventuali oggetti incastrati e poi sciacquatelo sotto a un getto di acqua calda, strofinando con una spazzola.

Se notate che è incrostato di calcare, mettetelo in ammollo in una soluzione preparata con:

  • 150-200 g di acido citrico
  • 850 g di acqua.

Per una pulizia profonda di tutte le parti interne della lavatrice, è raccomandabile utilizzare un prodotto specifico 3-4 volte l’anno. Il Cura Lavatrice Dr. Beckmann pulisce a fondo e rimuove efficacemente calcare, sporco e incrostazioni, anche nei punti meno accessibili dell’elettrodomestico. Contiene speciali componenti che proteggono le parti in gomma e metallo.

Leggi anche: Filtro della lavatrice: come pulirlo in 4 semplici passaggi

3. Le guarnizioni e la vaschetta

Pulite guarnizioni e vaschetta del detersivo con acqua tiepida e sapone. Se notate tracce di muffa o di sporco resistente, pulite con un composto cremoso fatto con 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio d’acqua. Strofinate bene con la spugnetta ruvida per ottenere il massimo della pulizia.

pulire la lavatrice vaschetta

4. Il cestello

Per pulire in modo ottimale il cestello della lavatrice, fate un lavaggio a vuoto con un misurino di detersivo per i panni e versate nella vaschetta un misurino di acqua e acido citrico. Se dovete eliminare in modo efficace il calcare, utilizzate il prodotto specifico Sciogli Calcare Lavatrice Dr. Beckmann:

  • Elimina i residui di calcare all’interno delle lavatrici.
  • Aiuta a prevenire malfunzionamenti.
  • Scioglie il calcare fino a 2 volte più efficace rispetto all’acido citrico puro.
  • La sua formula “forza attiva” o rende ancora più potente.

5. Il frontalino

Alcuni modelli di lavatrici sono dotati di display elettronico, dove spesso si accumula la polvere. Il consiglio è di passare di tanto in tanto un panno con detergente generico in modo da pulirlo al meglio.

Leggi anche: Lavatrice sporca: da cosa dipendono muffe, melma e cattivi odori?

pulire la lavatrice muffa

Alt a muffa e cattivi odori!

Per pulire la lavatrice a fondo, bisogna rimuovere la muffa, le macchie di sporco sulle guarnizioni e i cattivi odori. Potete intervenire con una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua. Cospargete con bicarbonato le zone da pulire, inumidite con acqua calda, e lasciate agire per qualche ora. Poi, con una spazzolina, cercate di eliminare la muffa e lo sporco.

Se volete ottenere un ottimo risultato senza dover faticare, scegliete il Pulitore Lavatrice Igienizzante Dr. Beckmann, che elimina i cattivi odori della lavatrice e la pulisce in profondità. Un ciclo di pulizia profonda della lavatrice è indispensabile per garantire il suo corretto funzionamento e eliminare tutti i cattivi odori per sempre. E’ consigliabile effettuare il trattamento 3-4 volte l’anno.

Il nostro consiglio

Pulire la lavatrice è un’operazione complessa che va effettuata più o meno mensilmente. Per semplificarvi la vita e ottenere allo stesso tempo risultati sicuri e performanti, Dr.Beckmann ha pensato a tre prodotti super, ognuno con la sua specifica azione:

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: