come scegliere asciugatrice

Come scegliere l’asciugatrice: i consigli giusti per l’acquisto migliore

Pubblicato il 27 Aprile 2017

Come scegliere l’asciugatrice: i consigli giusti per l’acquisto migliore. Sempre più presente nelle nostre case, l’asciugatrice è un elettrodomestico diventato, per certi versi, quasi indispensabile. Ma come bisogna procedere per scegliere l’asciugatrice? Quali sono le caratteristiche fondamentali che vanno prese in considerazione? Vediamo di scoprirlo insieme.

Fondamentale nei luoghi dal clima piovoso, dove l’umidità non facilita l’asciugatura dei panni, l’asciugatrice sta facendo capolino anche nelle nostre case. È comoda per una questione di spazio (lo stendibiancheria può essere ingombrante dentro casa nei giorni di pioggia o di freddo) sia per una questione di risparmio di tempo. Ma come si fa a scegliere l’asciugatrice giusta?

Come vi orientate sulla scelta della lavatrice? Leggete qui!

Due tipologie a confronto

Ci sono due tipi di asciugatrici: una produce il calore utilizzando una resistenza elettrica, l’altra ha un sistema a pompa di calore. E la differenza tra le due è sostanziale dal punto di vista del risparmio energetico e del costo dell’elettrodomestico (che è maggiore per quanto riguarda la seconda scelta). Dal punto di vista della capacità di carico, i modelli sono prevalentemente uguali (7 kg), mentre il tempo previsto per l’asciugatura è in media 90 minuti.

Per quanto riguarda il funzionamento, quello dell’asciugatrice a resistenza elettrica è abbastanza intuitivo: la resistenza posta nel retro dell’elettrodomestico si surriscalda e il calore che si produce viene aspirato da una valvola e immesso all’interno della vasca. Questi modelli sono prevalentemente di classe energetica B.

L’asciugatrice a pompa di calore ha una tecnologia nettamente superiore: il riscaldamento avviene grazie a un circuito compressore che contiene gas refrigerante e a un motore uguale a quello di un climatizzatore. Questi modelli appartengono alla classe energetica A.

Per lo smaltimento dell’umidità, i modelli funzionano principalmente con il sistema a condensazione, ossia l’acqua estratta dai tessuti si raccoglie in un serbatoio interno che deve essere sistematicamente svuotato e pulito.

L’asciugatrice può essere dotata di molte opzioni, a partire dalla scelta del tipo di tessuto e dalla tipologia del bucato (le scarpe, ad esempio); si può impostare la temperatura a seconda che i capi debbano essere stirati oppure no. In alcuni modelli c’è anche l’opzione di “stiratura facile”: insomma, ogni esigenza può essere soddisfatta.

541007468

Spazio e costi

Quando dovete scegliere l’asciugatrice, pensate allo spazio che andrà a occupare: l’ingombro è simile a quello di una lavatrice.  Se si dispone di un ambiente grande, non ci sarà nessun problema, i due elettrodomestici possono essere disposti uno vicino all’altro. Altrimenti, esistono modelli che si posizionano sopra o sotto la lavatrice stessa (soluzione molto vantaggiosa!).

Per i costi, invece, si trovano modelli di tutti i tipi e il prezzo varia notevolmente a seconda della classe energetica, il numero di funzioni, le dimensioni e la marca. Si parte da un costo di 300 € per un modello base e si può arrivare a superare anche i 1.500 € per una classe energetica A multifunzionale. Il consiglio è comunque quello di scegliere un buon modello, perché il guadagno si vedrà poi nel tempo.

Quali sono gli errori più comuni quando si fa la lavatrice?

Bucato asciutto e profumato

Young Woman Crouching With Cleaned Clothes Near The Electronic Washer

Vi siete mai chiesti se il vostro bucato, oltre a essere perfettamente asciutto, profumasse di fresco? Nulla di più semplice con Il Profuma Biancheria Dr. Beckmann disponibile nelle versioni “Primavera in fiore”, “Freschezza Mattutina” e “Rosa Delicata”. Queste profumazioni sono adatte a tutti i tipi di tessuto e donano ai capi una fragranza fresca e duratura.

Per utilizzare il prodotto nell’asciugatrice, basta aggiungerne 2-3 cucchiai su un panno di cotone pulito e metterlo nel cestello assieme alla biancheria da asciugare. Nel prodotto non c’è ammorbidente, ma solo profumo concentrato al 100%. L’intero flacone dura per circa 8 cicli di asciugatura.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

 

Condividi su:

Commenta: