Dolci al cioccolato: 3 ricette classiche da imparare a memoria

Pubblicato il 21 Ottobre 2015

Ricette al cioccolato di dolci al cucchiaio: eccone 3 con pochi ingredienti e di sicuro successo.

La leggenda narra che al mondo esistano persone a cui non piace il cioccolato: forse sono una minoranza, ma esistono! I veri golosi, invece, non possono farne a meno: il cioccolato è come una droga per loro… E non hanno tutti i torti: sapete che il cioccolato (soprattutto fondente) stimola  il rilascio della serotonina, l’ormone “del buonumore”? Ora avete un’altra scusa per mangiarne in quantità!

Se in casa avete del cioccolato di buona qualità, un’ottima idea è utilizzarlo per preparare dessert speciali. Ecco di seguito tre grandi classici che non stancano mai…

Panna cotta al cioccolato e caffè

Ingredienti per 8 persone: 200 ml di latte; 200 ml di panna fresca; 3 cucchiai di zucchero; 200 g di cioccolato fondente; 1 tazzina di caffè espresso zuccherato; 2 fogli di gelatina.

Fate bollire latte e panna insieme allo zucchero. Versatevi il caffè espresso e la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata. Amalgamate e lasciate intiepidire.
Tritate il cioccolato fondente e unitelo al latte, e fatelo sciogliere a fuoco basso, con una frusta.
Riempite con il composto 8 stampini da crème caramel (o 8 ciotoline) e mettete in frigo per 3 ore prima di servire.

Tortino morbido in tazza

Ingredienti per 4 persone: 100 g di cioccolato fondente; 100 g di burro; 100 g di zucchero a velo; 2 uova; 2 tuorli; 30 g di cacao amaro in polvere; 25 g di farina 00; cannella in polvere.

Infarinate e imburrate 4 terrine monoporzione. Fate fondere a bagnomaria il burro e il cioccolato tritato, mescolando spesso. Setacciate lo zucchero a velo e incorporatelo al composto.
Unite uno alla volta le uova e i tuorli, mescolate bene e unite anche la farina miscelata con il cacao e cannella in base al vostro gusto. Versate nelle terrine e fate cuocere in forno a 200 °C per 15 minuti.
Il dolce avrà i bordi cotti, ma sarà molto morbido al centro, ed è ottimo sia caldo che freddo.

Leggi anche la ricetta facilissima dello Yogurt fatto in casa!

Bonet piemontese

Ingredienti per 4 persone: 6 uova; 700 ml di latte; 200 g di zucchero; 3 cucchiai di cacao amaro; 100 g di amaretti; 1 cucchiaino di succo di limone; 2 cucchiai di rum.

Preparate un caramello con 50 g di zucchero, 2 cucchiai di acqua e il succo di limone. Quando è pronto, distribuitelo sul fondo di uno stampo da budino e lasciate raffreddare. Montate le uova con i resto dello zucchero, unite il cacao, il latte leggermente scaldato, il rum e gli amaretti sbriciolati. Versate il composto nello stampo e fatelo cuocere a bagnomaria nel forno a 180 °C per 1 ora. Fate raffreddare il bonet in frigo per almeno 2 ore prima di sformarlo e servirlo.

Ma come si tolgono le macchie di cioccolato?

Con un prodotto smacchiante in grado di sgrassare a fondo: il Dissolvi Macchie Unto & Salse Dr. Beckmann (etichetta arancione!) rimuove subito dal tessuto le macchie di unto e grasso di ogni tipo, comprese le macchie di olio e di burro.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: