lavare borse in lavatrice

Lavare le borse in lavatrice: il vademecum per pulire zaini, borsoni e tracolle

Pubblicato il 4 Luglio 2018

Lavare le borse in lavatrice: si può fare davvero? Una domanda che sicuramente vi sarete posti molte volte e alla quale non è sempre facile rispondere.
Ebbene sì, molte delle borse e degli zaini che avete nell’armadio si possono lavare in lavatrice! L’importante è capire di che materiale sono fatti. Nella maggior parte dei casi, comunque, potete dire addio ai faticosi lavaggi a mano e ai borsoni da viaggio a mollo nella vasca da bagno. Ma capiamo meglio come procedere…

Leggi anche: Lavare i jeans: ecco cosa bisogna fare per mantenerli sempre nuovi

Borse in lavatrice: sì, ma quali?

In lavatrice si possono lavare tante tipologie di borse e borsette. Ecco una lista completa:

  • Borse, zaini e tracolle di tessuto
  • Shopper di stoffa
  • Borselli da uomo in plastica
  • Zaini e borse in tessuto tecnico (es. quelli sportivi)
  • Marsupi
  • Zaini e borsoni da viaggio
  • Borse termiche e porta-pranzo
  • Pochette per il trucco e beauty morbidi

borse in lavatrice in tessuto

Unica regola: le borse non devono essere in pelle o cuoio! Nessuna parte della borsa o dello zaino deve essere in pelle, mentre l’ecopelle può essere lavata in lavatrice. Nemmeno la paglia può essere lavata in lavatrice. Se la borsa è fittamente ricoperta da delicati ricami, strass, perline o decorazioni particolari, meglio procedere a mano. Controllate che la borsa non abbia parti in cartone (a volte presenti nelle tasche o sul fondo). A parte questo, lavare le borse in lavatrice è facile e vi stupirete del risultato.

Leggi anche: Come lavare le scarpe in lavatrice: i consigli per non commettere errori! 

Temperature di lavaggio e altre accortezze

Ci sono comunque delle accortezze da rispettare per non rovinare le borse in lavatrice. Prima di tutto, lavate sempre le borse a 30 °C e non di più. Utilizzate un sapone delicato e, se la borsa di stoffa, aggiungete un goccio di candeggina delicata. Da evitare assolutamente la candeggina pura o altre sostanze aggressive!

Se la borsa, il borsone o lo zaino sono dotati di cinghie e fibbie metalliche, infilatele in una vecchia federa di cotone in modo che non sbattano contro il cestello durante il lavaggio. Stessa cosa se la borsa è decorata con qualche perlina o toppa che potrebbe rovinarsi.

temperatura borsa in lavatrice

Scegliete un ciclo di lavaggio per capi misti o, se non volete rischiare, impostate il programma per capi delicati e una centrifuga sui 300-400 giri.

In lavatrice le borse e gli zaini a viaggio (ad esempio, quelli da trekking o da campeggio) vengono molto puliti. Ricordate però di sfilare e togliere tutte le parti potenzialmente pericolose, come le barre metalliche spesso presenti nella parte posteriore degli zaini da campeggio.

Leggi anche: Lavare il piumone in lavatrice: guida facile in 5 passaggi per non rovinarlo!

Lavare le borse in lavatrice con i foglietti cattura colore

Se lavate borse di colore diverso insieme, anche se a basse temperature, è sempre meglio prevenire eventuali trasferimenti di colore. Mettete borse, zaini e borsoni in lavatrice, dosate il detersivo e inserite nel cestello 1 o 2 Foglietti Cattura Colore di Dr. Beckmann. Quindi, iniziate il ciclo di lavaggio come di consueto.

I Foglietti Cattura Colore di Dr. Beckmann assorbono i colori dispersi grazie alla loro trama in microfibra e permettono così di lavare insieme borse e accessori di colori diversi, risparmiando tempo ed energia.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: