Macchie di muffa sui vestiti: come rimuoverle - Dr. Beckmann Blog
macchie di muffa sui vestiti

Macchie di muffa sui vestiti: come rimuoverle

30 Agosto 2021

Le macchie di muffa sono uno dei nemici più ostinati dei capi d’abbigliamento. La causa principale della loro formazione è l’umidità: gli indumenti, infatti, se riposti in un ambiente privo di aerazione e particolarmente umido, possono presentare con il tempo delle macchie di colore verdastro o gialle.

Per prevenirne la formazione è consigliato seguire alcune buone pratiche:

  • mantenete lo sportello della lavatrice sempre aperto, quando questa non viene utilizzata;
  • fate in modo che i capi riposti in spazi ridotti prendano aria di tanto in tanto;
  • se siete soliti effettuare lavaggi frequenti a basse temperature, è necessario pulire internamente la lavatrice in maniera periodica.

Nessun timore però: se sui vostri capi si formano delle macchie di muffa, queste possono essere rimosse grazie ad appositi prodotti e rimedi, che permetteranno ai vostri abiti di tornare al loro stato originale in poche e semplici mosse.

Rimuovere la muffa con uno smacchiatore specifico

Il primo passo per eliminare le macchie di muffa è adoperare un prodotto specifico sulla zona da trattare. Il Dissolvi Macchie Frutta & Bevande è lo smacchiatore con ossigeno attivo in grado di smacchiare la muffa dai capi. A seconda della tipologia di macchia e di tessuto il prodotto richiede specifici metodi di utilizzo:

  • Se la macchia di muffa si è formata su un capo lavabile, inumidite l’area da trattare con dell’acqua, copritela con la polvere smacchiante Dr. Beckmann e inumiditela una seconda volta. Dopo aver atteso 60 minuti, potete procedere al consueto lavaggio dell’indumento.
  • Per i tessuti non lavabili in acqua, è consigliato seguire la medesima procedura ma dopo i 60 minuti di posa, è necessario eliminare la polvere smacchiante del Dissolvi Macchie Frutta & Bevande e tamponare con un panno inumidito la zona.
  • Nel caso in cui i vostri capi presentino invece delle macchie di muffa ostinate, diluite 50 g di prodotto (un’intera confezione) in 7 litri di acqua tiepida e mettete in ammollo gli indumenti per alcune ore. Dopo aver risciacquato gli indumenti accuratamente, procedete al consueto lavaggio.

Il Dissolvi Macchie Frutta & Bevande è adatto sia a tessuti lavabili che non lavabili, anche colorati, ma non può essere utilizzato sui tappeti o sui capi di lana, cuoio, seta o viscosa.

Eliminare i cattivi odori

I capi che sono stati a contatto a lungo con l’umidità, spesso emettono odori sgradevoli. In tal caso, ricorrere a un prodotto specifico come il Rimuovi Odori garantisce un’azione profonda ed efficace sulle fibre dei tessuti, eliminando il cattivo odore di muffa dagli indumenti e rendendoli nuovamente freschi e profumati.

Un altro valido alleato contro l’odore sgradevole di muffa sul bucato è il Profuma Biancheria: disponibile in diverse fragranze (Spring, Summer, Rose o Fresh), è efficace su tutti i tessuti, inclusi i capi d’abbigliamento tecnico e in microfibra, oltre ad essere molto semplice da utilizzare. Basta aggiungere 2 o 3 dosi di prodotto all’interno della vaschetta per l’ammorbidente in lavatrice, per ottenere la profumazione desiderata sui capi. In alternativa potete usarlo direttamente in asciugatrice in combinazione con l’apposita Sfera per asciugatrice dalla spirale dentellata.

Condividi su: