Come pulire internamente la lavatrice: la guida completa
pulire la lavatrice con cura

Come pulire internamente la lavatrice: la guida completa

8 Marzo 2021

All’interno della lavatrice si possono accumulare cattivi odori, che rendono la lavatrice e i capi maleodoranti. Per eliminare la puzza dalle parti interne della lavatrice e ottenere un bucato fresco, pulito e profumato, è fondamentale conoscere le cause principali degli odori sgradevoli emanati dalla lavatrice:

  • effettuare frequentemente lavaggi a basse temperature;
  • utilizzare una quantità di detersivo ridotta o eccessiva in fase di lavaggio;
  • tenere lo sportello della lavatrice chiuso, favorendo la formazione di umidità all’interno del cestello;
  • lasciare a lungo nella lavatrice il bucato bagnato dopo il lavaggio.

Rimuovere lo sporco da tubi, oblò e vaschette del detersivo

pulire parti interne lavatrice

Il primo passo per rendere la lavatrice ben igienizzata e correttamente funzionante è occuparsi della pulizia delle parti interne, soprattutto di quelle più difficili da raggiungere, come i tubi e le serpentine, oltre che del cestello e delle vaschette del detersivo. Il Cura Lavatrice di Dr. Beckmann è il prodotto giusto per rimuovere a fondo qualsiasi traccia di sporco e di incrostazioni che si sono formate nella vostra lavatrice, perché grazie alla sua speciale formula con carbone attivo è in grado di proteggere le parti in metallo e in gomma. Potete utilizzarlo infatti per diversi scopi:

  • Eliminare muffa e sporco da guarnizioni e vetro dell’oblò

Per rimuovere la muffa che si forma nelle guarnizioni di gomma dell’oblò ed eliminare i residui di sporco dal vetro interno della lavatrice, versate una piccola quantità di Cura Lavatrice su un panno asciutto e pulito e passatelo sul vetro e tra le pieghe della guarnizione, lasciando agire per un paio di minuti.

  • Igienizzare le vaschette del detersivo

All’interno delle vaschette della lavatrice si possono formare incrostazioni e accumuli di detergenti che il Cura Lavatrice permette di rimuovere facilmente immergendole in 50ml di prodotto e 4 litri d’acqua tiepida. Dopo averle risciacquate ed esservi assicurati di aver eliminato qualsiasi residuo, riponetele nel loro scomparto.

  • Pulire il filtro dalla lanuggine

Agitate il Cura Lavatrice e versatelo all’interno della vaschetta del detersivo. Avviate poi un lavaggio a vuoto al almeno 60° C, assicurandovi di non aggiungere altri detergenti o il bucato nel cestello.

Il carbone attivo, grazie alla sua superficie porosa, consente di catturare lo sporco e i residui di calcare e di eliminarli nel corso del lavaggio senza lasciarne traccia nella lavatrice. Per questo motivo, se usato ogni 15-30 giorni, il Cura Lavatrice permette di avere una lavatrice costantemente igienizzata, senza danneggiare in alcun modo le sue parti interne.

come pulire la lavatrice

Pulire efficacemente anche le parti non raggiungibili della lavatrice

Oltre al Cura Lavatrice, potete sfruttare l’azione del Pulitore Lavatrice Igienizzante per effettuare una profonda pulizia e rimuovere le tracce di detergente e biofilm formatesi nelle parti della lavatrice più difficili da raggiungere e da pulire.
Avviando un lavaggio ad alte temperature (almeno a 60° C), dopo aver versato 250 ml di Pulitore Lavatrice Igienizzante direttamente nel cestello, senza aggiungere alcun tipo di detersivo nelle vaschette o impostare il prelavaggio, potrete subito ottenere un risultato soddisfacente e avere la lavatrice priva di sporco e nuovamente profumata. Per un’efficacia costante, utilizzate il Pulitore Lavatrice Igienizzante 1 o 2 volte al mese, a seconda delle necessità di pulizia.

Se invece siete alla ricerca di una soluzione veloce e conveniente per la pulizia della vostra lavatrice, la soluzione ideale sono le Fresh Tabs Lavatrice, le pastiglie assorbi odore Dr. Beckmann che grazie alla loro formula innovativa, sono efficaci già nei cicli di lavaggio rapidi a partire da 30° C.
Per rinfrescare la lavatrice dall’interno e dire addio ai cattivi odori, basta inserire le Fresh Tabs nel cestello vuoto della lavatrice con la loro pellicola idrosolubile e azionare il ciclo di lavaggio rapido, senza aggiungere detergenti o selezionare il prelavaggio. Prima dell’utilizzo, ricordate di conservare le pastiglie in un luogo fresco e asciutto.

Ottenere in maniera semplice ed efficace una lavatrice perfettamente funzionante e capi profumati ad ogni lavaggio è semplice, scegliendo di utilizzare i prodotti più adatti per effettuare una profonda e mirata pulizia della lavatrice e delle sue parti interne.

Condividi su: