Pulire i tappeti macchie

Pulire i tappeti: come eliminare le macchie più difficili

Pubblicato il 10 Giugno 2019

Pulire i tappeti in modo eco-friendly ed eliminare le macchie più difficili, ecco il vademecum per non sbagliare.

I tappeti riscaldano l’ambiente e arredano la nostra casa. Sono morbidi, colorati e sdraiarcisi sopra è davvero piacevole! Tutto bellissimo, ma a un patto: che siano puliti e non abbiano cattivi odori. Quindi la regola prima per chi ha tappeti in casa è tenerli al meglio, con una pulizia periodica.

5 consigli su cosa è meglio evitare per pulire i tappeti

  • Strofinare. È importante, per pulire i tappeti, agire appena possibile sulla macchia per rimuoverla, ma senza strofinare. Si rischia di rovinare le fibre, che lasceranno poi un alone vistoso. Meglio tamponare con un panno pulito imbevuto di acqua tiepida.
  • Avere poco tempo. Ricordatevi che alcuni detergenti hanno bisogno di alcune ore per agire correttamente, quindi assicuratevi di avere abbastanza tempo per lasciare che il prodotto faccia il suo dovere. Piccolo consiglio:prima di pulire i tappeti, fate una prova per assicurarvi che il detergente non sia troppo aggressivo e rischi di rovinare i colori.

 

Leggi anche: Cattura Colore e Sporco Dr. Beckmann: guida all’uso!

Come eliminare le macchie difficili?

Molti dei prodotti che si hanno dentro casa possono essere adatti a pulire i tappeti ed eliminare le macchie più ostinate. Ma per un buon risultato, la regola rimane sempre quella: agire il prima possibile. Solitamente si procede dapprima tamponando con carta assorbente, e poi utilizzando con il detergente o il ritrovato più appropriato, a seconda della macchia.

1. Macchie di vino rosso

Il sale è la soluzione ideale per questo tipo di macchie. Basta cospargere di sale la macchia e lasciare agire. Quando il sale si è colorato di rosso, iniziate a tamponare con un panno (anch’esso imbevuto con acqua e sale). Ripetete il procedimento fino a quando la macchia non è svanita.

2. Macchie di Coca Cola e bibite varie

Il bicarbonato è una soluzione naturale molto efficace (è anche ideale per neutralizzare i cattivi odori). Cospargete la macchia con il bicarbonato e poi versateci sopra un po’ di acqua tiepida, quindi tamponate delicatamente. Se volete, potete anche sostituire l’acqua con l’aceto bianco. Lasciate agire per qualche minuto, poi tamponate con un panno pulito.

Leggi anche: Smacchiare il divano dopo il finger food: come rimuovere le macchie di cibo?

 

iStock-157480358

3. Macchie di caffè

Il succo di limone è un ottimo agente per rimuovere le macchie di questo tipo. La sua azione è simile all’effetto della candeggina, per questo motivo è preferibile usarlo solo su tessuti bianchi o chiari.

4. Macchie di sangue, escrementi, liquidi corporei

La schiuma da barba può essere un’ottima soluzione per macchie come pipì, vomito, sangue ecc. L’importante è che sia un tipo di schiuma incolore e senza additivi. Cospargete la macchia con la schiuma da barba e lasciate agire per circa 20 minuti. Quindi pulite ciò che rimane con una spugna, e poi tamponate delicatamente con un panno umido.

Leggi anche: Cattura Colore e Sporco Dr. Beckmann: guida all’uso!

 

5. Tutti i tipi di macchie

Il bicarbonato di sodio, insieme all’aceto di vino bianco e al sale, sono i prodotti più indicati per pulire i tappeti di qualsiasi tipologia e materiale. Analogamente, la farina di mais, mescolata al bicarbonato, può essere utilizzata per eliminare le macchie più fresche dai tappeti. Ma anche lo shampoo e il detersivo per piatti sono un’ottima soluzione per ottenere buoni risultati. Basta applicarne qualche goccia, lasciare agire qualche minuto e poi unire un po’ di acqua tiepida e strofinare leggermente.

iStock-474399406

Il prodotto per pulire i tappeti che non delude mai

Se volete essere sicuri che la macchia sul vostro tappeto vada via al 100% e che i colori non si rovinino, una soluzione c’è!

Con il Rimuovi Macchie Tappeti di Dr. Beckmann puoi rimuovere le macchie e gli odori più ostinati senza sforzo. La potente formula pulente con ossigeno attivo funziona in modo ottimale con la spazzola e rimuove macchie come:

  • vino rosso
  • caffè, tè
  • succo di frutta
  • Coca cola
  • grassi, olio
  • make-up
  • sporcizia proveniente dall’esterno e da animali domestici (vomito, feci, urine).

Gli speciali ingredienti attivi di questo prodotto eliminano gli odori e lasciano un piacevole profumo di fresco. Il Rimuovi Macchie Tappeti di Dr. Beckmann protegge i colori ed i tessuti.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: