torta di Pasqua napoletana

Torta di Pasqua: la ricetta tipica napoletana

Pubblicato il 25 marzo 2018

Questa Torta di Pasqua affonda le sue radici nella cucina napoletana. Il suo nome originale è “Tortano”, una ricetta molto simile a quella del più noto Casatiello, da cui si differenzia per le uova che, invece di essere fissate sopra l’impasto, sono nel ripieno. Un piatto rustico ideale per il menu pasquale. Buon appetito!

Torta di Pasqua napoletana

Ingredienti per 8-10 persone: • 400 g di salame • 2 uova • 200 g di provola • 100 g di fontina • 100 g di emmentaler • 100 g di pecorino grattugiato • 20 g di burro
Per la pasta: • 1 kg farina • 2 cubetti di lievito di birra • 80 g di burro • sale • pepe

Leggi anche la ricetta: Risotto alla zucca con formaggio di capra: cremoso, facile e gustoso!

  • Preparate la pasta: sciogliete il lievito in acqua tiepida, quindi setacciate la farina, disponetela a fontana e mettete al centro il burro, il lievito sciolto, un pizzico di sale e di pepe.
  • Lavorate l’impasto aggiungendo, mano a mano, acqua tiepida, fino a ottenere una consistenza elastica. Modellate una palla, disponetela su una spianatoia, copritela con un canovaccio. Fate lievitare per circa 1 ora: il volume dovrà essere raddoppiato.
  • Fate rassodare le uova sode, facendole cuocere per 8 minuti a partire dal bollore dell’acqua. Poi sgusciatele e tagliatele a spicchi. Tagliate il salame e i formaggi a dadini.
  • Stendete la pasta con il mattarello, a uno spessore di circa 0,5 cm. Sistemate sull’impasto il salame, i formaggi e le uova a spicchi. Spolverizzate con il pecorino e arrotolate.
  • Ungete, con il burro, uno stampo a ciambella, sistematevi la pasta ripiena e lasciate lievitare per almeno 2 ore.
  • Cuocete in forno caldo a 180 °C per circa 1 ora. Sformate la Torta di Pasqua, fate intiepidire e servite.

Leggi anche la ricetta: Torta pere e cioccolato fatta in casa: soffice e gustosa, da preparare in pochi minuti

Come eliminare le macchie di unto?

Si è macchiato lo strofinaccio della cucina di burro mentre cucinate la Torta di Pasqua? Oppure la tovaglia? Per eliminare le macchie di unto e grassoci sono tanti metodi fai-da-te. Ma per andare su un risultato sicuro, senza rischiare di danneggiare i tessuti, consigliamo di pre-trattare la macchia con lo Smacchiatore Dr. Beckmann Unto&Salse. Applicate il prodotto sulla macchia, lasciate agire al massimo per 10 minuti. Lavare come di consueto e risciacquare con acqua. Per una guida completa su come trattare ogni tipo di macchia, consulta la nostra guida qui.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: