Vol-au-vent asparagi taleggio

Vol-au-vent asparagi e formaggio: le tartine facili da preparare!

Pubblicato il 25 Settembre 2019

Avete amici a cena? Divertitevi allora a preparare i vol-au-vent: gustosi, belli da vedere e da farcire come più vi piace! Vi proponiamo questa ricetta di Vol-au-vent asparagi e taleggio, ma se preferite, al posto degli asparagi potete scegliere zucchine, cavolfiore, spinaci ecc. Insomma, preparatene a volontà e con le verdure che più vi piacciono! Sono ottimi per un antipasto o per l’aperitivo!

Vol-au-vent di asparagi e taleggio

Ingredienti Vol-au-vent per 4 persone:

400 g di pasta sfoglia già pronta • 2 tuorli + 2 albumi • 600 g di asparagi (anche surgelati) • 150 g di taleggio • 2 cucchiai di latte • 20 g di burro • 1 rametto di salvia • sale 

Leggi anche la ricetta: Ricette con le uova: 10 idee veloci ed economiche!

  • Preparate i vol-au-vent. Stendete la sfoglia dello spessore di circa 1/2 cm. Quindi, ricavate 16 dischi di circa 6 cm di diametro e, con uno stampo più piccolo, 16 anelli.
  • Ripetete l’operazione degli anelli altre 4 volte, impastando via via i ritagli ottenuti e stendendo la sfoglia. Al termine, avrete 16 dischi e 64 anelli uguali.
  • Spennellate di albume i bordi esterni dei dischi e sovrapponete su ogni disco 4 anelli di pasta, spalmando anch’essi di albume. Spennellate i vol-au-vent ottenuti con i tuorli
  • Fate cuocere i vol-au-vent in forno preriscaldato a 180 °C, per circa 20 minuti.
  • Pulite, nel frattempo, gli asparagi, poi legateli insieme a mazzo. Lessateli per 20 minuti, scolateli ed eliminate la parte bianca (se surgelati, lessateli direttamente nella pentola con poca acqua).
  • Tagliate la parte verde a dadini piccoli e fateli insaporire nel burro, insieme alla salvia tritata. A parte, tagliate a dadini il taleggio e fatelo sciogliere in un recipiente a bagnomaria con il latte.
  • Riempite i vol-au-vent asparagi e  formaggio e versatevi sopra la crema di taleggio. Fate scaldare tutto in forno caldo a 200 °C, per circa 5 minuti.

Leggi anche la ricetta: Bruschette di pesce: vongole, sogliola e granchio!

Come eliminare le macchie di uovo?

Combattere le macchie di uova preparando i Vol-au-vent asparagi e formaggio

Vi siete macchiati con l’uovo mentre preparavate i Vol-au-vent asparagi e formaggio? Oppure si è macchiato lo strofinaccio? Per eliminare le macchie di uova, ci sono tanti metodi fai-da-te. Ma per andare su un risultato sicuro, senza rischiare di danneggiare i tessuti, consigliamo di pre-trattare la macchia con lo Smacchiatore Dr. Beckmann Sangue&Proteine.

  • Con Ossigeno Attivo
  • Rimuove non solo le macchie di yogurt, ma anche di panna, sangue, gelato, uova, latte, budino, saliva, amido, cibi a base di uova
  • Adatto per tessuti lavabili e non lavabili
  • Delicato sui colori e sui tessuti

Istruzioni d’uso

  • Applicate il prodotto sulla macchia, lasciate agire al massimo per 10 minuti.
  • Lavate come di consueto e risciacquate con acqua.

Per una guida completa su come trattare ogni tipo di macchia, consulta la nostra guida qui.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

Condividi su:

Commenta: