lavare i maglioni di lana

Lavare i maglioni di lana senza infeltrirli: il vademecum

Pubblicato il 3 novembre 2017

Come lavare i maglioni di lana senza infeltrirli: il vademecum. Capita spesso di vedere un maglione in vetrina ed essere assaliti subito da un’unica, grande domande: bello sì, ma come lo lavo?

Lavare i maglioni può sembrare difficile: il rischio più comune è quello di infeltrire e danneggiare la lanaIn realtà, lavare i maglioni di lana non è così complicato, e anzi possiamo anche lavarli in lavatrice!

Se ancora non siete convinti, ecco per voi un pratico vademecum per imparare a lavare i maglioni di lana senza infeltrirli.

Leggi anche: Gli errori più comuni quando si fa la lavatrice

Separate la lana dagli altri tessuti

Cercate di lavare i maglioni di lana da soli o insieme ad altri capi di lana. Infatti, la lana non rilascia colore ma può macchiarsi a contatto con tessuti che stingono. Seguite questa accortezza sia per lavaggi a mano, sia per quelli in lavatrice.

Lavare i maglioni: il programma giusto della lavatrice

I maglioni di lana si possono lavare in lavatrice. Basta seguire queste due regole.

  • La prima regola: scegliete sempre il programma per la lana, se la vostra lavatrice ce l’ha, oppure quello per i capi delicati. Programmate la centrifuga al minimo, oppure saltatela direttamente. L’importante è che la temperatura del lavaggio non superi mai i 30 °C.
  • La seconda regola: appena la lavatrice ha finito il suo ciclo, togliete subito i maglioni e stendeteli. Se questo vale per tutti i tipi di bucato, per la lana è una regola tassativa!

Leggi anche: Lavatrice: 5 consigli su come preparare i capi prima di metterli in lavatrice 

Quale sapone usare per la lana?

come lavare i maglioni di lana asciugamani

Per lavare la lana è sempre meglio utilizzare un sapone specifico. In commercio esistono saponi liquidi per capi di lana e tessuti delicati (spesso sono prodotti indicati anche per il lavaggio a mano). Questi saponi rispettano l’elasticità delle fibre di lana, sono meno aggressivi e mantengono morbidi i capi.

Leggi anche: Lavare le lenzuola: tutto quello che c’è da sapere!

Come stendere i maglioni 

Quando togliete i maglioni di lana dalla lavatrice, potreste aver bisogno di strizzarli ancora. Fate così: stendete il maglione su un asciugamano (meglio se bianco), quindi arrotolatelo tamponando la lana e facendo assorbire l’acqua in eccesso.

Adesso potete stendere i maglioni di lana. La soluzione migliore è stenderli in orizzontale in modo che il peso dell’acqua non rovini le fibre, allungandole. Se possedete uno stendi-panni, adagiate il maglione sui fili, in casa se è inverno o all’aperto nei mesi più miti. Come al solito, cercate di evitare il contatto diretto con i raggi solari.

Come recuperare un maglione stinto

Il Ripara Colore Dr. Beckmann è un prodotto specifico che recupera i tessuti dai colori danneggiati e stinti, compresi i maglioni di lana. Il Ripara Colore Dr. Beckmann ripristina colori originali e rimuove gli scolorimenti facendo tornare il bucato come prima.

È efficace a tutte le temperature e indicato per il lavaggio a mano e in lavatrice. Clicca QUI per scoprire come si utilizza!

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEI PRODOTTI DR. BECKMANN!

 

Condividi su:

Commenta: